Blefaroplastica

 


 

Cos’è la blefaroplastica?

La blefaroplastica o chirurgia delle palpebre è l’intervento mirato alla rimozione della cute in eccesso e degli accumuli di grasso che si formano lungo il contorno occhi al fine di restituire freschezza allo sguardo.

Una delle conseguenze dell’invecchiamento del volto è la formazione di  ernie grassose (borse) associate a lassità cutanea lungo il contorno degli occhi. La rimozione della pelle e del grasso in eccesso non ha ragioni esclusivamente estetiche, infatti oltre a conferire un aspetto affaticato, il tessuto in eccesso puo’ essere la  causa di problemi alla vista di varia entità. La lassità puo’ manifestarsi in giovane età qualora abbia un carattere congenito, ma generalmente sipresenta dopo i 50 anni.

Fotolia_49125048_LCome si esegue?

La blefaroplastica viene eseguita di norma in regime ambulatoriale in anestesia locale e ha una durata media di 30/60 minuti.

Le borse grassose e la lassità cutanea possono essere trattate solo chirurgicamente. L’intervento consente, attraverso una piccola incisione effettuata a livello del solco orbito palpebrale superiore o sotto il margine ciliare inferiore, di asportare l’eccesso di cute e di grasso conferendo all’occhio un’espressione più giovane ed armoniosa.

 

 

 

Il decorso post-operatorio

Per il post-operatorio sono previsti dai 6 ai 15 giorni, mentre i punti possono essere rimossi dopo il terzo giorno. I rischi e le complicanze legati alla blefaroplastica sono minimi  e generalmente temporanei.  Edemi ed ematomi potrebbero presentarsi nei primi giorni seguenti l’intervento, tuttavia le emorragie sottocongiuntivali si riassorbono comunque entro la prima settimana. Inoltre il paziente potrà riscontrare secchezza oculare   oppure potrà essere soggetto alla perdita delle cliglia, la cui riscescita avverrà tuttavia entro un paio di mesi.

Le cicatrici risultano poco visibili in quanto le incisioni sono millimetriche e praticate in coincidenza delle pieghe palpebrali. Per una migliore cicatrizzazione è bene astenersi dal fumo e dall’esposizione ai raggi solari per almeno i primi 40 giorni. Il paziente potrà vedere i risultati già dopo qualche settimana.

 

Chi puo’ sottoporsi a una blefaroplastica?

La blefaroplastica è indicata per tutti coloro che vogliono donare un nuovo aspetto al proprio sguardo.

concept skincareInterventi complementari

Non essendo la blefaroplastica un intervento invasivo puo’ essere tranquillamente associata ad altri interventi al viso, come il lifting o la rinoplastica.

 

CONTATTACI

    • 0555390824
    • devis@medestetica-tunisia.it
    • Les Berges du Lac, Tunis

interventionl-14-